Terremoto Nord Italia. Comunicato della CEI in occasione della colletta nazionale

Domenica 12 giugno 2012 (“Corpus Domuini”) in tutte le Chiese
Colletta nazionale Terremoto Nord Italia

I Vescovi italiani partecipano alle sofferenze delle popolazioni dell’Emilia Romagna, provate dal terremoto.
La Presidenza della CEI, dopo il primo stanziamento di un milione di euro, ha destinato all’emergenza altri due milioni, prelevandoli dai fondi per l’otto per mille e ha indetto una colletta nazionale da tenersi in tutte le chiese domenica 10 giugno, solennità del Corpus Domini. Il ricavato dovrà essere consegnato tempestivamente alle rispettive Caritas diocesane, che provvederanno a inoltrarlo a Caritas Italiana, già operativa nelle zone colpite con un proprio Centro di coordinamento.

immagine jpeg poster terremoto 2012
      Clicca sull’immagine
     per scaricare il poster

 

Si ricorda in proposito l’indicazione in materia amministrativa della CEI, la cui “istruzione” al n.32 stabilisce che “le offerte raccolte in occasione delle collette indette dalla CEI o dalla Caritas Italiana per fare fronte ad eventi calamitosi devono essere inviate integralmente all’ente collettore”, al fine di rendere possibile una progettazione degli interventi commisurata alle risorse complessivamente disponibili, unitaria e, di conseguenza, equa, evitando interventi diretti e non coordinati che potrebbero creare disuguaglianze e disparità di trattamento nei confronti della popolazione appartenente a comunità parrocchiali diverse.

Share