Sono più di 1.000 le vittime provocate dal tifone Washi nelle Filippine. L’impegno della Caritas

È salito a più di mille il bilancio delle vittime a causa del tifone che a dicembre scorso ha coinvolto l’isola di Mindanao, a Sud dell’arcipelego delle Filippine. Decine di migliaia di sfollati vivono in condizioni difficilissime a casua di questa ennesima calamità.

Tifone Filippine 2011 (2)

A seguito dell’appello lanciato dal pontefice, Benedetto XVI, la Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana il 20 dicembre 2011 ha messo a disposizione 1.000.000 di euro invitando «a pregare e a sostenere le iniziative di solidarietà».

La Caritas Italiana si è prontamente attivata in collaborazione con la Caritas delle Filippine, mettendo a disposizione 100.000 euro per i primi interventi, e allo stesso tempo fa appello alla generosità di quanti vogliono contribuire a sostegno delle iniziative avviate, assicurando un accompagnamento anche dopo la fase di emergenza.

Share