Seminario formativo interpastorale sulla Lettera Apostolica “Humanam progressionem” in forma di “Motu Proprio” con cui si istituisce il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale

Sabato 18 marzo 2017 dalle ore 10 alle ore 13.30 nell’ex Seminario regionale di Cuglieri (via Vittorio Emanuele II, 59-61 ) si svolgerà il seminario formativo organizzato dalla Delegazione regionale Caritas Sardegna sulla Lettera apostolica “Humanam progressionem” in forma di “Motu proprio” di Papa Francesco, con la quale si istituisce il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale.

L’iniziativa, destinata, oltre che agli operatori pastorali della Carità, anche a quelli delle Pastorali sociale e del Lavoro, delle Comunicazioni sociali, dei Migranti e della Salute, risponde all’esigenza di riflessione da parte della Chiesa sarda per riuscire a “stare al passo con i tempi” in base ai documenti e al Magistero di Papa Francesco, cercando di comprendere i cambiamenti in atto e provando ad analizzare eventuali ripercussioni pastorali nelle comunità locali.

Dopo i saluti e l’introduzione di S. E. Mons. Giovanni Paolo Zedda, Vescovo delegato dalla Conferenza Episcopale Sarda per il Servizio della carità, che coordinerà anche i lavori, ci saranno le relazioni di Mons. Giampietro Dal Toso, Segretario Delegato del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale su Le ragioni e le finalità della lettera apostolica “Humanam progressionem” e dello Statuto del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale: una prima lettura degli aspetti ecclesiatico-canonistici e prospettive pastorali, e di Mons. Angelo Bazzari, presidente della Fondazione don Gnocchi dal 1993 al 2016, su Come conciliare la lettera apostolica “Humanam progressionem” e lo Statuto del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale con il tema del dolore infantile innocente e la sofferenza del giusto”.

 

Share