Sassari, anche quest’anno la Caritas diocesana organizza la Missione in Romania

Anche quest’anno la Caritas Turritana, tramite l’Ufficio Animazione, propone a 5 giovani la Missione in Romania.

“…fare un’esperienza di missione significa davvero fare una scelta. Una scelta unica, grande, che ne porta e ne racchiude in sé tante altre, da compiere man mano che la missione prende forma in tutte le sue sfaccettature […] Scegliere Dio, scegliere di scorgere il Suo volto in ogni volto che si incontra: dalla più buffa espressione di un bambino, alla determinazione degli occhi di una suora, dal sorriso disarmante di un ragazzo costretto in carcere, alle improvvise lacrime di gioia mista a sofferenza di un anziano…” (Gioiamì)

La Missione avrà luogo presso la città di Braila indicativamente tra il 29 luglio e il 20 agosto 2016. Il centro ospite sarà come sempre la comunità delle suore Clarisse Francescane Missionarie del Santissimo Sacramento che gestiscono la casa di accoglienza e centro diurno “Il Sorriso di Mariele”, che accoglie attualmente 24 minori in forma residenziale e 12 attraverso il Centro Diurno.

foto sassariL’esperienza missionaria si baserà su attività educative e ricreative con i bambini e gli adolescenti della casa, laboratori presso il carcere minorile della città, momenti di condivisione presso altre strutture della città caratterizzate da situazioni di solitudine, disagio, malattia. Si prevede la vita comunitaria con i minori e le suore e la partecipazione ai quotidiani momenti di spiritualità (eucarestia o altre celebrazioni). Per tutte le informazioni e scaricare la scheda di iscrizione si può consultare: www.caritasturritana.it

 

A cura di Gianfranco Addis, servizio comunicazione Caritas Sassari

Share