LE DIOCESI SARDE CELEBRANO LA QUARTA GIORNATA MONDIALE DEI POVERI

Domenica 15 novembre 2020, XXXIII Domenica del Tempo Ordinario, le Diocesi della Sardegna celebrano la IV Giornata mondiale dei Poveri, dal titolo “Tendi la tua mano al povero” (cfr Sir 7,32).

«Tenere lo sguardo rivolto al povero – scrive Papa Francesco nel suo messaggio in occasione di questa Giornata – è difficile, ma quanto mai necessario per imprimere alla nostra vita personale e sociale la giusta direzione. Non si tratta di spendere tante parole, ma piuttosto di impegnare concretamente la vita, mossi dalla carità divina. Ogni anno, con la Giornata Mondiale dei Poveri, ritorno su questa realtà fondamentale per la vita della Chiesa, perché i poveri sono e saranno sempre con noi (cfr Gv 12,8) per aiutarci ad accogliere la compagnia di Cristo nell’esistenza quotidiana. Sempre l’incontro con una persona in condizione di povertà ci provoca e ci interroga. (…) La comunità cristiana è chiamata a coinvolgersi in questa esperienza di condivisione, nella consapevolezza che non le è lecito delegarla ad altri. E per essere di sostegno ai poveri è fondamentale vivere la povertà evangelica in prima persona». Il Santo Padre ci ricorda che «Tendere la mano fa scoprire, prima di tutto a chi lo fa, che dentro di noi esiste la capacità di compiere gesti che danno senso alla vita (…)». Un gesto ancora più significativo in questo momento difficile che stiamo vivendo, che «ha messo in crisi tante certezze», in cui “Tendi la mano al povero”, «è un invito alla responsabilità come impegno diretto di chiunque si sente partecipe della stessa sorte. (…)»

In occasione della Giornata sono molteplici le iniziative – riportate qui sotto – organizzate dalle stesse Diocesi.

Diocesi di Ales-Terralba

Diocesi di Cagliari

Diocesi di Iglesias

Share