La solidarietà delle Caritas sarde alla Diocesi di Nuoro colpita dall’alluvione

La Delegazione regionale Caritas della Sardegna, fin dalle prime ore successive ai terribili danni causati dall’alluvione del 28 novembre a Bitti, ha espresso la vicinanza fraterna alle famiglie colpite dalla perdita improvvisa dei propri cari e alla comunità bittese tutta. Da quel momento è in contatto con la Caritas diocesana di Nuoro e con Caritas Italiana, per registrare eventuali necessità non ancora intercettate riguardo a fragilità delle famiglie bittesi colpite dall’alluvione.

(foto di Massimo Locci, La Nuova Sardegna)

Diverse le iniziative promosse dalle Caritas sarde a sostegno della Diocesi di Nuoro, la quale, all’indomani del tragico evento, ha aperto una sottoscrizione di solidarietà per far fronte all’emergenza. La stessa Diocesi nuorese, come prima donazione, ha sottoscritto un primo contributo di euro 20.000,00 per avviare i primi aiuti, mettendo da subito in moto i volontari della Caritas diocesana impegnati a segnalare la loro disponibilità per interventi urgenti utili a riavviare la vita della comunità, in raccordo con la Caritas parrocchiale di Bitti. Inoltre, la Diocesi in una nota sul proprio portale ha espresso «cordoglio in particolare per le vittime di Bitti, sentendosi vicina ai familiari e alla comunità parrocchiale, con la quale prega, oggi come nell’alluvione Cleopatra del 19 novembre 2013, il Dio della vita perché non ci lasci soli nel ricercare sempre daccapo motivi di fede e ragioni di speranza». Il comunicato si sofferma sul lutto che ancora una volta «accompagna l’emergere di situazioni che, al di là della forza imprevedibile della natura, non nasconde, anzi evidenzia, tante lacune nel tutelare i nostri territori e nel salvaguardare la nostra “Casa comune”».

Massima vicinanza alla comunità ecclesiale nuorese è stata espressa dalle altre Diocesi sarde, attraverso i propri Vescovi, i quali hanno provveduto direttamente – o provvederanno attraverso le Caritas diocesane – ad effettuare una donazione a favore della Diocesi colpita, al fine di fronteggiare le diverse emergenze familiari registrate nella comunità bittese.

La Delegazione regionale Caritas della Sardegna

Share