Il 16 maggio il seminario “Comunicare i conflitti vicini e lontani nell’epoca di nuovi equilibri mondiali”

Lunedì 16 maggio 2022 dalle 15 alle 18 nell’Aula magna della Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna a Cagliari (via Sanjust 13) si svolgerà il seminario “Comunicare i conflitti vicini e lontani nell’epoca di nuovi equilibri mondiali” organizzato dalla Delegazione regionale Caritas Sardegna, in collaborazione con l’Ordine dei giornalisti della Sardegna e con l’UCSI Sardegna. Si tratterà di un momento di riflessione sull’attuale scenario internazionale, e in particolare sul ruolo dell’informazione di fronte alla crisi Ucraina, ma anche in relazione ai cosiddetti “conflitti dimenticati”, spesso trascurati dai media.

Saluti

mons. Giovanni Paolo Zedda, vescovo delegato della Conferenza episcopale sarda per il servizio della carità

Padre Francesco Maceri SJ, preside Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna

Francesco Birocchi, presidente dell’Ordine dei giornalisti della Sardegna

Andrea Pala, presidente UCSI Sardegna

Interventi

Massimo Pallottino, area internazionale di Caritas italiana

La pace a pezzetti – governare insieme un mondo sull’orlo del collasso”

Laura Stopponi, responsabile Ufficio Europa di Caritas italiana

L’intervento di Caritas Italiana in Ucraina”

Paolo Lambruschi, giornalista di Avvenire

Dai conflitti dimenticati alla crisi in Ucraina: il ruolo dell’informazione”

Raffaele Callia, delegato regionale Caritas Sardegna

La Caritas e l’impegno nel far crescere la consapevolezza sulla giustizia e la pace”

Il seminario darà diritto a 5 crediti formativi ai giornalisti iscritti

Share