Emergenza Filippine, colletta della Caritas di Cagliari

La Caritas diocesana di Cagliari, in occasione della Colletta nazionale per le Filippine indetta dalla Conferenza Episcopale Italiana per l’ 1 dicembre 2013, e in linea con la volontà della CES, promuove una raccolta fondi a favore della popolazione delle Filippine, colpita dal Tifone Haiyan, a cui sono invitate a partecipare tutte le parrocchie.

colletta filippine

 

L’iniziativa della Caritas diocesana è organizzata in collaborazione con Danilo Cannas, Console onorario delle Filippine in Sardegna, con il CSV Sardegna Solidale, con l’associazione Solidarietà sarda, con la comunità filippina presente a Cagliari, e, in particolare, con le associazioni filippine Bahianian e Associazione Filippini in Sardegna.

Nel Paese è in atto una ‘emergenza umanitaria di massa’, a causa del tifone che, nei giorni scorsi, ha colpito in particolare nelle isole di Samar e Leyte. Le vittime accertate sono oltre 5.200 con ancora più di 1.600 dispersi, 13,2 milioni le persone colpite e oltre 3,4 milioni gli sfollati.

Vista l’entità del disastro, vi è la necessità di un sostegno significativo, sia nell’immediato che nel medio-lungo termine. Chi vorrà potrà versare le offerte per le Filippine sui conti intestati a Arcidiocesi di Cagliari – Caritas Diocesana: Banca Prossima IBAN IT70 Z033 5901 6001 0000 0070 158; Bancoposta IBAN IT87 Z076 0104 8000 0101 2088 967, indicando la causale ‘Emergenza Filippine’; la raccolta fondi durerà anche nei prossimi mesi.

I fondi raccolti saranno finalizzati a promuovere, attraverso Caritas Italiana, un progetto di medio-lungo termine della Sardegna nelle Filippine. Per ulteriori informazioni, si può contattare: caritas.cagliari@gmail.com, oppure tel. 070/52843238.

Share