Cagliari, la Diocesi organizza una veglia di preghiera per le vittime del Mediterraneo

Sabato 25 aprile 2015 alle ore 21, presso il sagrato della Basilica di N.S. di Bonaria, si svolgerà una veglia di preghiera e riflessione per tutte le vittime del Mediterraneo guidata dall’Arcivescovo di Cagliari Mons. Arrigo Miglio. Il raduno è previsto per le 20.30 presso il sagrato della stessa Basilica.  Alle ore 22 ci sarà una fiaccolata silenziosa (il percorso è il seguente: sagrato della Basilica, scalinata di Bonaria, viale Diaz, via Caboto, Banchina-Pineta di Su Siccu) che concluderà la veglia con un omaggio floreale alle vittime del mare.

 

Lampedusa 07

L’evento è promosso dalla Caritas diocesana in collaborazione con la Consulta diocesana delle associazioni di volontariato, CSV Sardegna solidale,  Cooperativa Il Sicomoro, Acli di Cagliari, Cisl-Cgil-Uil, SEL regionale, Emergency, Coldiretti Cagliari, Confcooperative Cagliari e Confcooperative Sardegna, Co.Ge. Sardegna, Associazione Mediatori Mediterranei, Comunità Missionaria di Villaregia, Associazione culturale ProMeSa (Promozione del Mediterraneo e della Sardegna), Aifo, Società di S. Vincenzo De Paoli – Consiglio centrale di Cagliari, UNITALSI SARDA SUD, COMUNITA’ SAN ROCCO CAGLIARI, Libera Sardegna, Associazione Casa Emmaus, COSAS, Missionari Saveriani, Assotziu Consumadoris Sardigna Onlus, Consultorio diocesano familiare, Comitato sardo NO Scorie, Chiesa Cristiana Avventista del 7° giorno, IPSIA (ISTITUTO PACE SVILUPPO INNOVAZIONE ACLI), ComitatoScuolaCittà, Confederazione Sindacale Sarda, Associazione Alpo (Alleviare la povertà), Movimento Focolari della Sardegna, Suore Vincenziane, e con tutte le altre organizzazioni che vorranno aderire. Queste ultime possono segnalare la propria presenza all’evento scrivendo alla mail: info@caritascagliari.it

Per informazioni: www.caritascagliari.it

Share