Cagliari, la Caritas promuove il Giubileo diocesano del Volontariato

La Caritas diocesana di Cagliari in collaborazione con il CSV Sardegna Solidale promuove il Giubileo diocesano del volontariato: nell’occasione, il 29 e il 30 aprile 2016, si svolgerà il Convegno diocesano Caritas-Volontariato Nella terra è l’uomo“, sui temi dell’Enciclica Laudato si’ e del Magistero di Papa Francesco, nell’aula magna del Seminario arcivescovile di Cagliari (Via Mons. Cogoni, 9).

Convegno caritas volontariato- giubileo-1Nella prima giornata intitolata “La centralità della persona e il rispetto dell’ambiente, il 29 aprile, dedicata all’incontro con il mondo del volontariato, a partire dalle ore 15.30, dopo i saluti dell’Arcivescovo di Cagliari mons. Arrigo Miglio, di Luigi Minerba, assessore alle politiche sociali del Comune di Cagliari, di Giuliana Perrotta, Prefetto di Cagliari, di don Marco Lai, direttore della Caritas Diocesana, di Giampiero Farru, presidente CSV Sardegna Solidale, ci saranno le relazioni di Luigi Fusco Girard, professore ordinario di Economia ambientale nell’Università di Napoli “Federico II” su “La cura dell’ambiente nell’Enciclica Laudato si’ e nella visione dei movimenti ecologisti” e quella di Fra Paolo Benanti, francescano del Terzo Ordine Regolare “Un invito alla lettura dell’Enciclica di Papa Francesco Laudato si’. Alle ore 19 ci sarà la partenza per il Santuario Sant’Ignazio da Laconi, alle 19.30 l’ingresso nella Porta Santa e la Celebrazione Eucaristica presieduta dall’Arcivescovo Mons. Miglio.

La seconda giornata “Fratello, prendiamoci cura della Casa Comune!”, il 30 aprile, dedicata agli studenti e ai giovani volontari, concluderà i percorsi giovanili di formazione e servizio, nell’ambito del progetto “Fratello, prendiamoci cura della casa comune!” e del Concorso “Giovani Solidali” promosso dal GDEM (Gruppo Diocesano di Educazione alla Mondialità) della Caritas Diocesana e dalla rete partner. Dalle ore 9 (dopo l’accoglienza e la registrazione dei gruppi giovanili alle ore 8.30), ai saluti dell’Arcivescovo Mons. Miglio, delle autorità presenti e di alcuni giovani rappresentanti delle scuole, seguiranno le relazioni del Prof. Fusco Girard su “Un aspetto dell’Enciclica Laudato si’: la bellezza della natura come punto di ingresso per una rivoluzione culturale?” e quella di Fra Benanti, “Dalla cosmologia ai Big Data: il rapporto uomo-ambiente tra filosofia, scienza e tecnologie informatiche”. Sarà, inoltre, possibile visitare la mostra solidale curata dal GDEM sui temi della solidarietà, la cura dell’ambiente, la misericordia; seguirà la premiazione della quarta edizione del concorso solidale.

Share