Borse di Studio Caritas diocesana Arborense

La Caritas diocesana Arborense sta distribuendo un “contributo allo studio” di 200,00 euro a 60 ragazzi della nostra diocesi che hanno concluso il primo ciclo di istruzione nell’anno scolastico 2019-2020. L’intervento, finanziato dai fondi CEI 8xmille e dal contributo RAS, è finalizzato al sostegno delle famiglie per le spese scolastiche.«Quest’anno la situazione sanitaria non ci ha consentito di effettuare la consegna collettiva, come era consuetudine, per conoscerci e favorire il confronto con le famiglie e i ragazzi al fine di migliorare gli interventi e informare sui progetti che la Caritas mette in campo per sostenere la nostra comunità diocesana. La consegna dei contributi allo studio avviene nella sede della Caritas diocesana, previo appuntamento, in via Cagliari 179 a Oristano» spiega la direttrice Giovanna Lai.

Inoltre, il 24 ottobre 2020 scadrà il secondo bando riservato ai maturati nell’ a.s. 2019-2020 iscritti ad un corso di Laurea triennale oppure di Laurea magistrale a ciclo unico per l’anno accademico 2020- 2021. Il bando prevede l’assegnazione di n° 25 Borse di studio, finanziate dai fondi CEI 8xmille e dal contributo RAS, del valore di euro 500,00 ciascuna. La selezione delle domande avverrà sulla base del profitto scolastico e della situazione economica familiare.

Le domande di partecipazione possono essere presentate a mano, tramite raccomanda A/R o pec a oristanocaritas@pec.it. Per informazioni telefonare ai numeri 0783/70641 – 3894792572 o inviare una e-mail a oristanocaritas@gmail.com.

«Quest’anno  –  conclude Giovanna Lai – d’intesa col nostro Arcivescovo Roberto Carboni, presidente della Caritas diocesana – abbiamo fatto uno sforzo maggiore rispetto al passato, in considerazione dei problemi che il COVID-19 ha creato in molte famiglie della nostra diocesi sia in termini sociali che finanziari. Durante tutto il lungo periodo di emergenza, pur nel dovuto rispetto delle norme del distanziamento sociale, noi siamo sempre rimasti vicini alle persone, abbiamo svolto e continueremo a svolgere regolarmente il nostro servizio, rispettando e facendo rispettare le misure che tutti conosciamo».

(Comunicato stampa Caritas diocesana Arborense)

Share