Rapporto 2009 su povertà ed esclusione sociale in Sardegna

Copertina Rapporto 2009Disagio e povertà in epoca di crisi dai dati dei Centri di ascolto delle Caritas della Sardegna

Questa pubblicazione contiene gli esiti del terzo Rapporto regionale della Caritas, riguardante i fenomeni di disagio ed esclusione sociale, rilevati in Sardegna attraverso l’ascolto, l’osservazione e il discernimento delle storie dei principali protagonisti: i poveri, gli “ultimi della fila”, coloro che stanno al margine della società. I risultati di questo Rapporto, che dal punto di vista metodologico si colloca nell’ambito della teoria multidimensionale della povertà, pongono in luce come anche in Sardegna si registrino gli effetti di una crisi economica che rischia di compromettere l’equilibrio di un numero rilevante di famiglie, ripercuotendosi pesantemente nei cosiddetti “ceti medi”. Non a caso, quest’edizione del Rapporto s’intitola “Disagio e povertà in epoca di crisi dai dati dei Centri di ascolto delle Caritas della Sardegna”, sottolineando come la vulnerabilità sociale, accresciuta sensibilmente dalla crisi economica, possa nascondersi dietro a qualunque porta e può perfino abitare fra le nostre mura.

Sono disponibili:

Share