Covid-19. Un gruppo di sacerdoti sardi canta la speranza. Il lancio del messaggio musicale per questo periodo di emergenza, in occasione del Giovedì santo 2020

In occasione del Giovedì santo 2020, sette sacerdoti originari di alcune Diocesi della Sardegna, che negli anni ‘90 hanno condiviso il tempo di formazione nel Pontificio Seminario Regionale Sardo, si sono “riuniti a distanza” in questi giorni di emergenza per lanciare un messaggio di solidarietà e di speranza a tutte le persone impaurite, bisognose e sofferenti e a quanti sono in prima linea per dare loro sostegno.
Così, attraverso il canto “Tendi la tua mano. Uniti per Caritas Sardegna” gli autori della canzone hanno voluto abbracciare la proposta della Delegazione regionale della Caritas, promossa insieme a Supermercati di Sardegna, per venire incontro, attraverso la raccolta di beni di prima necessità, alle persone più bisognose e in affanno in questo momento di crisi derivante dall’emergenza sanitaria. Continue reading

Al via l’iniziativa #UNITIESOLIDALI e #ANDRÀTUTTOBENE: Caritas Sardegna e Supermercati di Sardegna insieme per aiutare chi ha bisogno

Al via l’iniziativa #UNITIESOLIDALI e #ANDRÀTUTTOBENE, promossa da Supermercati di Sardegna e Caritas Sardegna per garantire la raccolta di beni di prima necessità per le persone più bisognose.

Da sabato 4 aprile 2020, nei punti vendita aderenti all’iniziativa, i cittadini che lo desiderino potranno fare una spesa solidale e responsabile: qui troveranno uno spazio apposito, contraddistinto dal simbolo dell’iniziativa, dove potranno ricevere informazioni, riporre e donare i beni che verranno poi ritirati dai volontari e operatori delle dieci Caritas diocesane della Sardegna, coadiuvati da volontari delle Caritas parrocchiali e di altri gruppi caritativi del volontariato. Continue reading

Precisazione della Delegazione regionale Caritas Sardegna in merito alle notizie circolanti in queste ore relative ai servizi essenziali per le persone bisognose

In merito a quanto sta circolando in queste ore, tramite WhatsApp e la rete dei social network, relativamente  al servizio del Comune di Cagliari sulla fornitura di pasti per persone in difficoltà (notizia disponibile nel sito dello stesso Comune: cfr. il link)  e ai contatti delle Caritas diocesane della Sardegna (impegnate anch’esse a garantire i servizi di prima necessità per i più bisognosi) si precisa che si tratta di due iniziative distinte e che non è corretto comunicarle insieme in un unico messaggio, lasciando intendere che la stessa identica operatività possa essere garantita in entrambi i casi. Continue reading

Emergenza coronavirus, le Caritas sarde riorganizzano le loro attività per i più poveri

In piena emergenza coronavirus, le Caritas sarde riorganizzano la loro attività per continuare a garantire i servizi essenziali alle persone più fragili e bisognose, nonostante le restrizioni imposte dalla situazione generale. Dalla preparazione di pasti da asporto, dalla consegna di pacchi viveri ai bisognosi e dai dormitori, aperti anche di giorno, all’incessante attività di ascolto telefonico. Continue reading

Dieci milioni alle Caritas diocesane d’Italia per fronteggiare l’emergenza COVID-19

«Se la dimensione della Parola, quella dei Sacramenti e quella comunitaria subiscono inevitabili limitazioni, non può invece venire meno la dimensione della Carità di cui voi, in prima linea, siete i testimoni nelle e con le vostre comunità». È quanto scrivono in una lettera inviata il 9 marzo 2020 a tutte le Caritas diocesane il Presidente di Caritas Italiana, mons. Carlo Roberto Maria Redaelli, e il Direttore, don Francesco Soddu. «Pur con tutte le cautele del caso e con la prudenza necessaria – proseguono -, senza esporsi ed esporre altri a inutili rischi, è chiaro che non possono venir meno i servizi essenziali a favore dei poveri, quali le mense, gli empori, i dormitori, i centri di ascolto, ecc., che le Caritas a livello diocesano e parrocchiale assicurano quotidianamente. Neppure possono essere trascurati i “nuovi” bisognosi di oggi e, inevitabilmente, di domani, e anche chi viveva già situazioni di difficoltà e vede peggiorare la propria condizione: gli anziani spesso soli con le loro paure, le famiglie che si devono far carico dei figli che non possono frequentare le scuole, i lavoratori lasciati a casa con preoccupanti prospettive per il futuro, i rifugiati, i detenuti, gli ammalati (anche di altre malattie), ecc. Sappiamo che vi state dando da fare per tutto questo, con la consueta generosità, con la lucidità necessaria e con la capacità di inventiva che non manca mai nelle nostre Caritas. Per questo vi esprimiamo il nostro grazie e il nostro incoraggiamento, assicurando il sostegno e la vicinanza nostra e degli operatori di Caritas italiana».
 

Continue reading

La solidarietà delle Caritas sarde non si ferma, ma prosegue con piena responsabilità

Le Caritas diocesane della Sardegna, in sintonia con i decreti del Governo, le indicazioni dei Vescovi delle rispettive Diocesi, della Conferenza Episcopale Italiana e di Caritas Italiana, comunicano le modalità con cui portare avanti, in questo momento di grande criticità per il Paese, i servizi essenziali per le persone più fragili e bisognose, con piena assunzione di responsabilità, con tutte le cautele del caso e la prudenza necessaria per evitare inutili rischi. Continue reading

“Conoscenza, formazione e il contatto con le realtà della solidarietà organizzata necessari per una corretta comunicazione sociale”: l’intervista a Stefano Caredda, direttore dell’Agenzia giornalistica Redattore Sociale

Linguaggio e strumenti per raccontare le fragilità della persona, evitando distorsioni e favorendo l’inclusione sociale, al centro dei seminari organizzati nei giorni scorsi a Villacidro e a Tempio Pausania dalla Caritas Sardegna, insieme all’Ordine dei giornalisti, all’UCSI regionale e all’Agenzia giornalistica Redattore sociale. Quest’ultima, creata nel 2001, è il motore delle iniziative promosse dalla Comunità di Capodarco di Fermo (dal 1966 una delle organizzazioni più attive nell’intervento a favore di persone in difficoltà), tra cui il seminario incentrato sui temi del disagio che, ogni anno, vede centinaia di giornalisti partecipanti. Direttore dell’Agenzia da due anni è Stefano Caredda, intervenuto durante i seminari organizzati in Sardegna. Continue reading

“Un’informazione completa e rispettosa della persona” per raccontare la mobilità umana

Una buona comunicazione sulla mobilità umana al centro dell’incontro promosso dalla Caritas Sardegna e da Migrantes regionale, in collaborazione con l’Ordine dei giornalisti e con l’Ucsi Sardegna, ieri nell’Istituto di Scienze religiose a Oristano. A introdurre i lavori, i vescovi mons. Roberto Carboni e mons. Giovanni Paolo Zedda, rispettivamente delegati della Conferenza episcopale sarda per Migrantes e per la Carità, che hanno sottolineato la necessità di affrontare il tema nella sua complessità, per evitare rischi di banalizzazioni e di distanza tra realtà e percezione. Sullo sfondo, la ricerca una narrazione che sappia cogliere la «significatività di ogni storia, come dice Papa Francesco», ha detto padre Stefano Messina.

Continue reading

“In cammino verso il 50° anniversario di Caritas Italiana”: intervista al direttore don Francesco Soddu

In vista del 50° anniversario della sua nascita (2021), Caritas Italiana ha avviato un cammino di riflessione finalizzato alla verifica dei passi fatti finora e alla definizione di linee condivise per la sua azione futura. Tra le tappe, anche i momenti di confronto con le diverse delegazioni regionali, tra cui quella sarda incontrata dal direttore don Francesco Soddu ieri a Tramatza. Continue reading