Il 3 febbraio il seminario “Non si tratta solo di migranti”. Il racconto della mobilità umana tra realtà e percezione

Lunedì 3 febbraio 2020, dalle ore 14 alle 17, nell’Istituto di Scienze religiose, a Oristano (via Cagliari 179) si svolgerà il seminario “Non si tratta solo di migranti”. Il racconto della mobilità umana tra realtà e percezione, organizzato dalla Delegazione regionale Caritas Sardegna, da Migrantes regionale, dall’Ordine dei giornalisti della Sardegna e dall’Ucsi Sardegna.

Continue reading

Ces, mons. Mura eletto presidente, mons. Baturi vice presidente

Nella riunione straordinaria della Conferenza Episcopale Sarda, tenutasi martedì 14 gennaio 2020 presso il Centro di spiritualità NS del Rimedio a Donigala Fenughedu, essendo scaduti per fine mandato il presidente monsignor Arrigo Miglio e il vice presidente monsignor Ignazio Sanna, si è proceduto all’elezione dei loro successori. Monsignor Antonello Mura, vescovo di Nuoro e amministratore apostolico di Lanusei è stato eletto presidente. Monsignor Giuseppe Baturi, arcivescovo di Cagliari, è stato eletto vice presidente. Continue reading

Cagliari, una comunità unita in marcia per chiedere pace, lavoro e giustizia

Duemila i partecipanti, ieri a Cagliari, alla 52ma Marcia nazionale della pace, in cui è confluita, quest’anno anche la 33ma Marcia regionale della pace. Una cinquantina le sigle aderenti: oltre ai promotori (Pax Christi, Commissione episcopale per i Problemi sociali e il lavoro della CEI, Caritas Italiana, Azione cattolica, Diocesi di Cagliari, Comitato promotore 33ma Marcia regionale, CSV Sardegna Solidale) anche diversi uffici pastorali delle diocesi sarde, tra cui le Caritas, associazioni, movimenti pacifisti, altre realtà locali e del terzo settore, comunità di immigrati, rom, famiglie, giovani arrivati da tutte le parti della Sardegna. Continue reading

PRESENTATA STAMATTINA LA 52MA MARCIA DELLA PACE CHE SI SVOLGERA’ A CAGLIARI, IL PROSSIMO 31 DICEMBRE

Presentata stamattina nel Seminario arcivescovile di Cagliari, la 52ma Marcia nazionale per la pace, che quest’anno sarà ospitata dalla Diocesi di Cagliari, il prossimo 31 dicembre, promossa dal movimento cattolico internazionale Pax Christi, dalla Caritas nazionale, dall’Ufficio per i Problemi sociali e del lavoro della CEI e dall’Azione Cattolica Italiana, in collaborazione con il Comitato promotore della Marcia della pace in Sardegna e il Centro di servizio per il volontariato Sardegna Solidale. Continue reading

La Delegazione regionale Caritas presenta il Report su povertà ed esclusione sociale in Sardegna 2019 e il Rapporto annuale della Delegazione Regionale 2018-2019

Lunedì 11 novembre 2019, in vista della Terza Giornata mondiale dei Poveri indetta da Papa Francesco, alle ore 9,00 nella Sala mons. Isgrò dell’Episcopio (Corso Regina Margherita 53) a Sassari, la Delegazione regionale Caritas presenterà, durante una conferenza stampa, il Report su povertà ed esclusione sociale in Sardegna 2019 e il Rapporto annuale della Delegazione Regionale 2018-2019. Continue reading

Il 2 ottobre il Convegno interdiocesano “Giornata per la custodia del creato”

Il primo settembre si è celebrata in tutto il mondo la 14° Giornata mondiale “per la custodia del creato”. L’Ufficio della Pastorale sociale e del Lavoro della Diocesi Ales-Terralba, insieme alla Caritas diocesana di Ales-Terralba, alla Caritas diocesana di Oristano e al Centro Culturale d’Alta Formazione, ha raccolto l’invito di Papa Francesco a celebrare questo “tempo del creato”, organizzando un incontro di riflessione per il pomeriggio del 2 ottobre 2019, alle ore 17, nella sede del Centro Culturale di Alta Formazione a Villacidro (via Vittorio Emanuele n. 15 – ex Seminario).

Il Convegno interdiocesano “Giornata per la custodia del creato. Il tempo del creato” è realizzato in collaborazione con il CSV Sardegna Solidale, l’associazione per la difesa del creato di Guspini e il Progetto Comune di Villacidro per affrontare un tema di grande attualità: la difesa del pianeta ma anche del nostro territorio.

«Il Papa – afferma don Angelo Pittau, direttore dell’Ufficio della Pastorale sociale e del Lavoro della Diocesi di Ales-Terralba – ha mandato un messaggio invitando i fedeli cattolici di tutto il mondo a unirsi alle varie confessioni cristiane, agli ortodossi, ma anche a tutti gli uomini e donne di buona volontà chiamati a promuovere, nel contesto della crisi ecologica che stiamo vivendo e che riguarda ognuno di noi, la custodia della rete della vita di cui facciamo parte». «Dice, infatti, il Papa … “da oggi fino al 4 ottobre, festa di San Francesco d’Assisi, è un tempo favorevole alla lode di Dio per tutte le creature e all’assunzione di responsabilità di fronte al grido della terra”». E aggiunge don Pittau: «è necessaria una conversione ecologica secondo le prospettive dell’ecologia integrale che coinvolga, nel dialogo e nella pace tra le diverse fedi, culture, stati e continenti, l’umanità tutta. In particolare, è necessario che anche nel nostro territorio possiamo vivere sostenibilmente. Noi dobbiamo e possiamo con la coscientizzazione di tutti salvare la terra che abitiamo».
La Giornata avrà inizio alle 17 con i saluti delle autorità e l’intervento di apertura di mons. Roberto Carboni, arcivescovo di Oristano e amministratore apostolico di Ales-Terralba. Si proseguirà con la relazione sull’enciclica “Laudato si’” a cura di don Marco Statzu direttore della Caritas diocesana di Ales-Terralba. Seguiranno i contributi degli esperti del settore con la relazione di Maurizio Mulas, docente di coltivazioni arboree dell’Università di Sassari sul tema “Cambiamenti climatici: quali effetti in Sardegna, possibili attività di adattamento” ; di Guy d’Hallewin, direttore del Ispa-Cnr, che approfondirà il tema “biodiversità: tradizione e innovazione” e di Giampiero Farru, presidente del CSV Sardegna Solidale, che parlerà di “Progetti di responsabilità a Gergei e all’Asinara. La proposta di Casa Comune”. Infine, uno sguardo positivo al futuro con le testimonianze provenienti dal nostro territorio, la presentazione del concorso “Sulla Madre Terra”, promosso dalla Caritas diocesana di Oristano e le conclusioni di don Angelo Pittau.

 

Sabato 25 maggio 2019, il X Convegno regionale delle Caritas parrocchiali “Una testimonianza d’Amore che evangelizza”

Sabato 25 maggio 2019, a Mogoro (nell’Anfiteatro comunale, via del Campo) dalle 9.30 alle 13, si terrà il X Convegno regionale delle Caritas parrocchiali Una testimonianza d’Amore che evangelizza. L’iniziativa, aperta anche alle realtà caritative di natura ecclesiale, pone al centro il servizio della testimonianza della Carità coniugandolo, al medesimo tempo, con il compito di annunciare il Vangelo.

Continue reading