PRESENTATA STAMATTINA LA 52MA MARCIA DELLA PACE CHE SI SVOLGERA’ A CAGLIARI, IL PROSSIMO 31 DICEMBRE

Presentata stamattina nel Seminario arcivescovile di Cagliari, la 52ma Marcia nazionale per la pace, che quest’anno sarà ospitata dalla Diocesi di Cagliari, il prossimo 31 dicembre, promossa dal movimento cattolico internazionale Pax Christi, dalla Caritas nazionale, dall’Ufficio per i Problemi sociali e del lavoro della CEI e dall’Azione Cattolica Italiana, in collaborazione con il Comitato promotore della Marcia della pace in Sardegna e il Centro di servizio per il volontariato Sardegna Solidale. Continue reading

Ozieri, concorso musicale “No alle mafie. Parole e musica per don Pino Puglisi”

Il presidio territoriale di Ozieri “Don Pino Puglisi” di Libera Associazioni Nomi e Numeri contro le mafie promuove il bando di concorso “No alle mafie. Parole e musica per don Pino Puglisi” in collaborazione con Libera Sardegna, il CSV Sardegna Solidale, la Caritas Diocesana e il servizio diocesano per la Pastorale Giovanile, patrocinato dal Comune di Ozieri. Continue reading

La Delegazione regionale Caritas presenta il Report su povertà ed esclusione sociale in Sardegna 2019 e il Rapporto annuale della Delegazione Regionale 2018-2019

Lunedì 11 novembre 2019, in vista della Terza Giornata mondiale dei Poveri indetta da Papa Francesco, alle ore 9,00 nella Sala mons. Isgrò dell’Episcopio (Corso Regina Margherita 53) a Sassari, la Delegazione regionale Caritas presenterà, durante una conferenza stampa, il Report su povertà ed esclusione sociale in Sardegna 2019 e il Rapporto annuale della Delegazione Regionale 2018-2019. Continue reading

Il 12 ottobre la Giornata regionale di preghiera per le équipe Caritas diocesane della Sardegna

Sabato 12 ottobre 2019, dalle 09.30 alle 16.00, presso l’Istituto San Giuseppe Stella Maris (Via Domenico Millelire, 42, Torre Grande OR) si terrà la Giornata regionale di preghiera per le équipe Caritas diocesane della Sardegna.

A guidare la riflessione sarà il Vescovo delegato della Conferenza episcopale sarda per il servizio della carità, Mons. Giovanni Paolo Zedda. La Giornata sarà per i direttori e per le équipe delle Caritas diocesane un’occasione per iniziare il proprio servizio, nel nuovo anno pastorale, con un richiamo all’identità ecclesiale della stessa Caritas e del proprio impegno personale.

Il 2 ottobre il Convegno interdiocesano “Giornata per la custodia del creato”

Il primo settembre si è celebrata in tutto il mondo la 14° Giornata mondiale “per la custodia del creato”. L’Ufficio della Pastorale sociale e del Lavoro della Diocesi Ales-Terralba, insieme alla Caritas diocesana di Ales-Terralba, alla Caritas diocesana di Oristano e al Centro Culturale d’Alta Formazione, ha raccolto l’invito di Papa Francesco a celebrare questo “tempo del creato”, organizzando un incontro di riflessione per il pomeriggio del 2 ottobre 2019, alle ore 17, nella sede del Centro Culturale di Alta Formazione a Villacidro (via Vittorio Emanuele n. 15 – ex Seminario).

Il Convegno interdiocesano “Giornata per la custodia del creato. Il tempo del creato” è realizzato in collaborazione con il CSV Sardegna Solidale, l’associazione per la difesa del creato di Guspini e il Progetto Comune di Villacidro per affrontare un tema di grande attualità: la difesa del pianeta ma anche del nostro territorio.

«Il Papa – afferma don Angelo Pittau, direttore dell’Ufficio della Pastorale sociale e del Lavoro della Diocesi di Ales-Terralba – ha mandato un messaggio invitando i fedeli cattolici di tutto il mondo a unirsi alle varie confessioni cristiane, agli ortodossi, ma anche a tutti gli uomini e donne di buona volontà chiamati a promuovere, nel contesto della crisi ecologica che stiamo vivendo e che riguarda ognuno di noi, la custodia della rete della vita di cui facciamo parte». «Dice, infatti, il Papa … “da oggi fino al 4 ottobre, festa di San Francesco d’Assisi, è un tempo favorevole alla lode di Dio per tutte le creature e all’assunzione di responsabilità di fronte al grido della terra”». E aggiunge don Pittau: «è necessaria una conversione ecologica secondo le prospettive dell’ecologia integrale che coinvolga, nel dialogo e nella pace tra le diverse fedi, culture, stati e continenti, l’umanità tutta. In particolare, è necessario che anche nel nostro territorio possiamo vivere sostenibilmente. Noi dobbiamo e possiamo con la coscientizzazione di tutti salvare la terra che abitiamo».
La Giornata avrà inizio alle 17 con i saluti delle autorità e l’intervento di apertura di mons. Roberto Carboni, arcivescovo di Oristano e amministratore apostolico di Ales-Terralba. Si proseguirà con la relazione sull’enciclica “Laudato si’” a cura di don Marco Statzu direttore della Caritas diocesana di Ales-Terralba. Seguiranno i contributi degli esperti del settore con la relazione di Maurizio Mulas, docente di coltivazioni arboree dell’Università di Sassari sul tema “Cambiamenti climatici: quali effetti in Sardegna, possibili attività di adattamento” ; di Guy d’Hallewin, direttore del Ispa-Cnr, che approfondirà il tema “biodiversità: tradizione e innovazione” e di Giampiero Farru, presidente del CSV Sardegna Solidale, che parlerà di “Progetti di responsabilità a Gergei e all’Asinara. La proposta di Casa Comune”. Infine, uno sguardo positivo al futuro con le testimonianze provenienti dal nostro territorio, la presentazione del concorso “Sulla Madre Terra”, promosso dalla Caritas diocesana di Oristano e le conclusioni di don Angelo Pittau.

 

Pubblicazione del decreto di individuazione dei progetti di servizio civile universale finanziati per l’anno 2019

Con Decreto del Capo del Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale n. 521/2019 del 26 agosto 2019 sono stati individuati i progetti di servizio civile universale che sono finanziati con le risorse del Fondo nazionale per il servizio civile, ad oggi definite dal Documento di programmazione finanziaria per il 2019. Continue reading