Presentazione XXXI Marcia Pace “ACCOGLIERE, PROTEGGERE, PROMUOVERE E INTEGRARE”

Mercoledì 6 dicembre 2017, alle ore 10 nella sala stampa del Seminario Arcivescovile di Cagliari, in via mons. Cogoni 9, si svolgerà la conferenza stampa di presentazione della XXXI MARCIA DELLA PACE promossa dalla Diocesi di Ales-Terralba, attraverso la Caritas diocesana, e organizzata dalla Delegazione regionale Caritas Sardegna, in collaborazione con il CSV Sardegna Solidale.

La Marcia quest’anno, si svolgerà ad Ozieri sabato 16 dicembre 2017 alle ore 15.

«Di fronte alla drammaticità del mondo attuale – spiega don Angelo Pittau, promotore dell’iniziativa – vogliamo coscientizzare le nostre istituzioni civili, il terzo settore, il mondo del lavoro, della cultura, le comunità ecclesiali chiedendo loro che si uniscano a noi in questo anelito di pace. Chiediamo che si uniscano a noi tutti gli immigrati che sono arrivati in Sardegna: a loro vogliamo dedicare questa XXXI Marcia della Pace, che avrà come motto le quattro parole di Papa Francesco per la Giornata Mondiale del Migrante (14 gennaio 2018) Accogliere, Proteggere, Promuovere e Integrare. Certamente questa iniziativa non dimentica la nostra terra di Sardegna: ci accosteremo ad essa con un cammino tutto nostro di discernimento: la nostra povertà, il non lavoro, il dramma del futuro dei nostri giovani».

Alla conferenza stampa interverranno:

Mons. Roberto Carboni, Vescovo di Ales-Terralba

Mons. Giovanni Paolo Zedda, Vescovo delegato della Conferenza Episcopale Sarda per il Servizio della Carità

Mons. Corrado Melis, Vescovo di Ozieri

Don Marco Lai, delegato regionale Caritas Sardegna

Marco Murgia, Sindaco di Ozieri

Don Angelo Pittau, direttore della Caritas di Ales-Terralba e promotore della Marcia

Giampiero Farru, presidente CSV Sardegna Solidale

Nel corso della conferenza stampa saranno presentate modalità, obiettivi, itinerario e gli ospiti-testimoni che hanno accolto l’invito a partecipare alla Marcia di quest’anno.

Share