CARITAS: APRE A TEMPIO PAUSANIA LO SPORTELLO IMPRESE E LAVORO

La Caritas di Tempio Pausania arricchisce la sua azione di ascolto e supporto a chi si trova in difficoltà. Da domani, mercoledì 27 giugno, in piazza Eleonora d’Arborea, sede della Cittadella della Carità, apre lo “Sportello per le imprese ed il lavoro”, un’opportunità di aiuto concreto dedicata ai disoccupati o a imprenditori in difficoltà.

Attualmente la disoccupazione può essere considerata come una delle maggiori condizioni afflittive del contesto socioeconomico. A tal scopo si è pensato alla progettazione di uno sportello che fosse sì di ascolto ma, al contempo, di operatività, per dare indicazioni immediate ad un tessuto umano sempre più bisognoso di risposte attuabili nel breve periodo. Il servizio, svolto in convenzione con lo Studio Carta e Associati, specializzato nella consulenza aziendale e nello sviluppo di impresa, è finalizzato all’assistenza tecnica sia di imprenditori che di inoccupati; si ritiene infatti che la creazione di occupazione passi necessariamente attraverso due direttrici: formazione per i soggetti espulsi o non attivi nel mondo del lavoro (quindi ricerca di canali di agevolazione per il tirocinio o l’apprendistato) così che l’offerta di lavoro sia sempre più qualificata, e la creazione di attività imprenditoriali, che sono poi il volano per la domanda di lavoro.

            La crescente crisi occupazionale ha quindi indotto i vertici nazionali di Caritas a finanziare un progetto tanto locale quanto innovativo, volto a promuovere lo sviluppo imprenditoriale, al fine di incrementare la domanda di lavoro da parte di imprese esistenti o neo costituite (c.d. Start Up) che, attraverso l’assistenza tecnica fornita gratuitamente dallo Sportello, potranno accedere a diverse opportunità:

  • Creazione di nuove imprese in settori ritenuti strategici per la comunità (Servizi, artigianato Turismo, Agricoltura), mediante un percorso guidato di assistenza tecnica che, previa verifica di fattibilità e realismo della domanda presentata, condurrà il neo imprenditore nella ricerca delle adeguate fonti di finanziamento, nell’avvio e nell’ausilio all’iniziativa, nel supporto alla strategia di impresa, per un periodo massimo di 36 mesi dalla firma della convenzione;
  • Sviluppo di imprese esistenti, che abbiano ancora potenzialità da esprimere ma che, per varie motivazioni stanno vivendo una fase di stallo; verranno assistiti gli imprenditori nell’analisi delle criticità e attivati tutti i canali di ricerca fondi specifici atti a risanare le situazioni di illiquidità temporanea (canali pubblici, bancari, consorzi di garanzia ecc.) attraverso le opportunità offerte in termini di finanza pubblica o incentivi dedicati ai singoli settori economici;
  • Elaborazione piani di ristrutturazione del debito, tema particolarmente discusso in questi ultimi anni e che ha precluso le possibilità di recupero della produzione a tante imprese, incapaci di reagire ad una situazione di inefficacia finanziaria.

           Uno sportello che agisce a vantaggio delle piccole imprese e dell’occupazione non può prescindere da un collegamento diretto con tutti gli attori del sistema economico, ovvero gli istituti legati al credito. Appare necessario quindi pianificare un sistema di relazioni che metta in contatto il mondo imprenditoriale con quello finanziario e/o dei servizi, ovvero banche e consorzi di garanzia, oltre che naturalmente, gli Enti Locali.

           L’obiettivo delle linee di intervento è comune: produrre occupazione. Solo sviluppando e potenziando nuove imprese, infatti, è ipotizzabile che si creino nuovi posti di lavoro o si mantengano gli attuali. La promozione umana passa inderogabilmente anche attraverso la dignità ed il valore del lavoro (in tutte le sue declinazioni) così che l’occupazione torni a essere un valore portante, e non la causa di squilibri sociali e malfunzionamenti della collettività.

           Lo sportello è aperto al pubblico il lunedì, martedì ed il mercoledì dalle 16.00 alle 20.00, previo appuntamento telefonico, allo 079.6391337 (Studio Carta e Associati) – 079.671477 (Caritas Tempio)

 

Share