Al via i seminari su “Senza dimora: il ruolo dei media nel dare voce a chi non ha voce”

La Delegazione regionale Caritas Sardegna e la Caritas diocesana di Cagliari in collaborazione con l’Ordine dei giornalisti della Sardegna e con l’UCSI Sardegna, promuovono due seminari formativi per giornalisti e operatori della comunicazione sul tema Senza dimora: il ruolo dei media nel dare voce a chi non ha voce”.

I due seminari si svolgeranno il 28 novembre 2016, dalle ore 13.30 alle 17.30 a Cagliari, nella sala conferenze del Seminario Arcivescovile (via Mons. Cogoni 9) e il 29 novembre a Olbia, dalle 13.30 alle 17.30 nella Biblioteca comunale Simpliciana (piazzetta Dionigi Panedda 3). Interverranno Francesco Birocchi (presidente ODG Sardegna), Mario Girau (Presidente UCSI Sardegna), Paolo Pezzana (già presidente Fed. Italiana Persone senza dimora ed ex collaboratore di Caritas Italiana) e Stefano Lampertico (direttore Scarp de’ Tenis mensile della Strada).

Il seminario del 28 novembre, a Cagliari, si inserisce all’interno di un convegno più ampio dal titolo “Senza dimora e diritti di cittadinanza: percorsi di conoscenza e inclusione sociale attiva” promosso dalla Caritas diocesana di Cagliari: esso prevede anche una sessione su “senza dimora e politiche antidiscriminatorie”, con gli interventi di Rita Dedola (presidentessa Ordine degli Avvocati di Cagliari) e di Giorgio Altieri (Giudice della Corte d’Assise di Cagliari); seguirà l’intervento di Giusy Salidu, responsabile produzione “Sonnai” Sardegna Teatro e la proiezione del backstage dello spettacolo Sonnai di Davide Iodice.

Ognuno dei due seminari darà diritto a 4 crediti formativi

 

 

Share